21/10/2010

In forma dopo le feste

Dopo gli eccessi alimentari di Natale e Capodanno per molti è il momento di tirare le somme. Chi ha ceduto alle tentazioni, senza preoccuparsi troppo delle calorie “ingurgitate”, dovrà fare i conti con qualche chilo in più: durante le feste la linea è messa a dura prova. L’alimentazione più ricca di grassi e zuccheri (quindi più calorica), aggiunge sovente uno o due chili supplementari a quelli che si accumulano fisiologicamente durante l’inverno. Ma non è il caso di disperare, con buona volontà e impegno costante è possibile smaltire i chili in eccesso. L’importante è iniziare da subito e non cedere alla tentazione di rimandare ulteriormente il momento di inizio della “dieta”. Mangiare di tutto ma con moderazione non è un segreto per raggiungere e, successivamente, mantenere il peso forma. Oltre a questa semplice regola, non bisogna dimenticare l’importanza di un esercizio fisico regolare sia per aumentare un dispendio energetico, sia per favorire la tonificazione e l’aumento della muscolatura. I migliori risultati in termini di dimagrimento si ottengono, infatti, diminuendo l’assunzione di calorie giornaliere, pur mantenendo una dieta varia ed equilibrata, ed aumentando il dispendio calorico con la pratica costante di una giusta attività fisica. Alcuni semplici accorgimenti possono aiutare a seguire con successo un regime dietetico quali:

  • mangiare meno e solo quando si ha fame.
  • Evitare diete drastiche. Oltre a non funzionare nel lungo periodo, possono anche essere dannose. In termini calorici, è sufficiente ridurre un terzo delle calorie che si è soliti assumere: in questo modo la perdita di peso sarà graduale (in genere 0,5 – 1kg alla settimana ) e potrà essere mantenuta nel tempo.
  • Rafforzare l’autocontrollo nel mangiare. Quando non si resiste ai morsi della fame, si può ricorrere agli “spezzafame” come ad esempio un frutto, oppure cercare di distogliere l’attenzione dal cibo, impegnandosi in altre attività.
  • Eliminare o almeno limitare l’assunzione di zuccheri, grassi , alcol.
  • Non comprare prodotti di cui si è particolarmente golosi. Fare una lista della spesa e rispettarla rigorosamente.
  • Cucinare con pochi grassi servendosi di padelle antiaderenti, pentola a pressione.
  • Mangiare lentamente e masticare i boccini più a lungo. Alzandosi da tavola appena finito di mangiare
  • Infine, ricordare sempre che il successo nella dieta dipende soprattutto dalla volontà e dalla perseveranza.