11/07/2012

Alimentazione per difendersi dal caldo

Con l’arrivo di Minosse, terzo anticlone africano, l’afa record durante la notte sta tenendo svegli circa dodici milioni di italiani. ”Per battere il grande caldo e garantirsi notti piu’ tranquille e’ importante non sbagliare l’alimentazione” afferma la Coldiretti che, in aiuto ai tanti che soffrono di insonnia, ha stilato un vademecum degli alimenti utili per conciliare un buon sonno e di quelli da evitare, soprattutto la sera, come cioccolato, cacao, caffè e the per la presenza della caffeina, oltre ai superalcolici che inducono un sonno poco ristoratore, con risveglio all’alba. A cena, sottolinea Coldiretti, e’ fondamentale evitare cibi con sodio in eccesso. Vanno percio’ banditi alimenti con curry, pepe, paprika e sale in abbondanza, ma anche patatine in sacchetto, salatini e piatti nei quali e’ stato utilizzato dado da cucina. Anche gli alimenti in scatola, cosi’ in voga quando la consorte o i genitori sono fuori casa, sarebbero da limitare per l’eccesso di sodio e di conservanti.

Esistono invece cibi – evidenzia la Coldiretti – che aiutano a crollare tra le braccia di Morfeo: innanzitutto pasta, riso, orzo, pane e tutti quelli che contengono un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, fonte di benessere e rilassamento. Bene nella dieta serale anche a legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi e yogurt.

La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione mentre tra le verdure al primo posto la lattuga seguita da radicchio, cipolla e aglio, perché le loro spiccate proprietà sedative conciliano il sonno. Un bicchiere di latte fresco caldo, giusto prima di andare a letto, oltre a diminuire l’acidità gastrica che può interrompere il sonno, fa entrare in circolo durante la digestione elementi che favoriscono una buona dormita. Infine, un dolcetto ha un’azione antistress, così come infusi e tisane dolcificati col miele. Col caldo, sottolineano nutrizionisti ed esperti, e’ fondamentale il reintegro dei liquidi. Il sudore e’ composto principalmente da acqua ma contiene anche vari minerali, che e bene reintegrare. La bevanda da preferire e’ l’acqua, ma molto utili sono anche latte, yoghurt, frullati e spremute di frutta, gelati, minestre di verdura, bibite con o senza zucchero.