Menu

Fitoterapia contro gli squilibri ormonali

Gli squilibri ormonali sono condizioni ricorrenti in caso di mestruazioni, gravidanza e menopausa: sapevi che possono essere tenuti sotto controllo con la fitoterapia? Gli ormoni sono dei messaggeri prodotti dalle ghiandole endocrine che, attraverso il sangue, portano una serie di informazioni molto importanti a tessuti e organi del corpo umano. Soprattutto nelle donne, soggette a…

Leggimi ›

Tè Matcha: proprietà e benefici

Il tè Matcha, un tè verde molto pregiato che utilizza quando di qualità elevata solo i primi germogli, viene coltivato in Giappone. Richiede infatti un clima molto particolare e, anche la lavorazione della terra e tutto il procedimento che seguirà ha bisogno di metodi molto tradizionali. Dopo aver assorbitola quantità di sole necessaria, le piante di tè…

Leggimi ›

I fiori di Bach per alleviare l’insonnia

In Floriterapia si utilizzano i Fiori di Bach per l’insonnia quando si vuole intervenire, in maniera assolutamente dolce e naturale, sulla componente emozionale che ne provoca l’insorgenza; soprattutto quando questo disturbo è il risultato di stati di ansia, depressione, forte stress. Infatti l’età, il sesso, il lavoro, le relazioni sociali, i bisogni individuali e le…

Leggimi ›

Il grano kamut

Il kamut è un cereale antico, dal sapore dolce che ricorda la nocciola ed il burro, di aspetto assai simile al frumento di cui probabilmente è un antenato. L’origine del grano kamut risale alle fertili valli mesopotamiche: risulta venisse coltivato in Egitto già seimila anni fa all’epoca delle piramidi. Con la scomparsa della cultura egizia,…

Leggimi ›

I frutti dell’estate

Il cocomero Il cocomero e’ un frutto tra i più apprezzati e insieme alla fragola, tra i piu’ allegri. Originario dell’Africa tropicale, dove ancora esitono numerose specie spontanee, il cocomero è conosciuto sin dai tempi degli antichi egizi. In seguito venne introdotto nel bacino del Mediterraneo. In Italia questa cucurbitacea (appartiene alla famiglia del cetriolo…

Leggimi ›

I cavoli

I cavoli appartengono alla famiglia delle crocifere, varietà brassica. La parte edibile di queste piante è rappresentata dalle foglie (cavolo cappuccio, verza, cinese, marino nero, cavoli di Bruxelles) o le inflorescenze ancora immature (broccolo, broccoletti, cavolfiore). I cavoli sono un alimento molto importante poiché grazie al loro sapore caratteristico e le poche calorie ben si prestano a…

Leggimi ›

Il Tarassaco

Conosciuto anche come Dente di leone o Soffione, il Tarassaco è un’Astracea molto diffusa nei prati concimati, tra i ruderi, negli orti, vicino alla abitazioni, dal piano sino a 1700 m. di altitudine. Si presenta come pianta erbacea a radice fittonante più o meno ramificata. Fiorisce quasi tutto l’anno con preferenza in primavera. Le foglie…

Leggimi ›

Il Baobab, l’albero della vita

Il Baobab è una pianta originaria dell’Africa centrale, regione nella quale queste piante crescono allo stato spontaneo. Le proprietà benefiche si ritrovano per lo più nel frutto che è formato da una parte esterna legnosa e da una polpa ricchissima di semi. Il frutto del Baobab presenta un elevatissimo contenuto di vitamina C, in particolare…

Leggimi ›

LA BORAGGINE (borrago officinalis)

La boraggine e’ diffusissima nei prati di montagna e nelle zone incolte. E’ ottima in cucina in associazione ad altre erbe, usando le foglie più tenere si può consumere in fresche insalate oppure in farinate ed insalate.  E’ una pianta perenne e si può raccogliere tutto l’anno. LE PROPRIETA’  La Borrago officinalis vanta numerose proprietà: innanzitutto essendo…

Leggimi ›