Consulenza nutrizionale

L’ALIMENTAZIONE E’ UNO DEI FATTORI CHE PIU’ INCIDE SUL MANTENIMENTO DELLA NOSTRA SALUTE 
E’ ormai risaputo che un regime alimentare squilibrato può provocare nel tempo l’insorgenza di disturbi più o meno gravi al nostro corpo.
Gli stessi cibi che consumiamo ogni giorno possono essere causa di problematiche delle quali, il più delle volte, siamo ignari come, ad esempio, le intolleranze alimentari.

Questo tipo di squilibrio può manifestarsi quando si tende a perseguire un’alimentazione troppo monotona o si ha la tendenza a consumare cibi non stagionali oppure viene data la preferenza ai cibi processati (industriali) che, per loro natura, necessitano di esser trattati con conservanti, additivi e coloranti utili a mantenersi più a lungo ed a presentarsi più accattivanti all’occhio ed al gusto del consumatore.

Il tema della giusta scelta alimentare è un argomento molto dibattuto nella nostra società ma, purtroppo, non è sempre trattato in modo chiaro ed equilibrato. Al pubblico vengono suggerite argomentazioni e teorie molto discutibili offrendo diete preconfezionate, a volte decisamente bizzarre, altre volte maggiormente fondate, ma quasi sempre proposte in modo generalizzato e considerate applicabili indifferentemente a tutte le persone, come ad esempio le varie diete mono-frutta, pubblicizzate periodicamente sulle riviste femminili e ritenute quasi una forma di panacea nutrizionistica. Anche se queste proposte si basano su qualche sano principio fito-naturalistico, non è certamente appropriato considerarle valide di default e benefiche per tutte le persone che presentano ovviamente caratteristiche metaboliche assai diverse le une dalle altre. Occorre, inoltre, prestare molta attenzione a consumare particolari cibi pubblicizzati come sani e nutrienti, perché il loro consumo esclusivo non è sempre sufficiente a garantirci la piena salute.
Ogni individuo possiede un corpo unico con predisposizioni e caratteristiche proprie delle quali è necessario tenere sempre conto. Selezionare in modo appropriato gli alimenti rispettando, ad esempio, i ritmi stagionali e quelli del nostro corpo, rappresenta già di per sé un semplice ma efficace metodo di scelta alimentare per aumentare le nostre difese energetiche e stimolare i processi di guarigione spontanea. D’altronde nell’attuale mondo moderno il cibo non è più considerato come un “mezzo naturale di cura”, poiché ha perduto la sua ragione di convivere con le abitudini del quotidiano mentre, nel passato, ne faceva largamente parte come è documentato, ad esempio, dalla scuola Salernitana, ufficializzata nel 1150 sul monte Cassino (ad opera dei monaci) da Federico Barbarossa.

Il programma di rieducazione alimentare che proponiamo sollecita, in definitiva, l’organismo ad un processo graduale di disintossicazione, con l’intento di sollecitarlo a percepire solo ciò di cui necessita realmente, evitando nel contempo di assumere quegli alimenti “riconosciuti” dal nostro corpo non più adatti e salutari per esso. Non si basa, per tanto, sull’adozione di regimi alimentari monotoni, restrittivi e privativi che possono causare delle carenze nutritive o disagi psicologici, ma nell’intraprendere un percorso informativo-educativo costituito da un diverso atteggiamento nei confronti del nostro cibo durante il quale sia possibile acquisire tutti gli strumenti idonei a gestire al meglio, ed in modo ottimale, la propria alimentazione giornaliera.

La consulenza alimentare proposta si allinea al Metodo Molecolare di Alimentazione Consapevole, metodo che nasce dall’idea che il calcolo delle calorie sia (in parte) superato e non del tutto attendibile e che siano invece le molecole alimentari ad agire sulla modulazione metabolica e genomica del corpo umano “dialogando” con le cellule e con il nostro patrimonio genetico (DNA).

Lo Studio si avvale da diversi anni della preziosa consulenza del Dott. Nanni Andrea, medico internista ed oncologo proponendo specifici programmi alimentari a supporto di varie problematiche metaboliche.